"Le Marche a 5 Cerchi"

La Banca Popolare di Ancona main sponsor di libro e mostra sui Giochi

Dopo la pubblicazione del libro, “Le Marche a 5 Cerchi” diviene una mostra multimediale itinerante che, inaugurata nella città di Jesi (Palazzo dei Convegni), prosegue il suo “viaggio” a Pesaro, Fermo, Ascoli Piceno e Macerata per poi concludersi ad Ancona, a ridosso dei prossimi giochi Olimpici di Londra. 

Realizzato dal giornalista Andrea Carloni (addetto stampa della nostra Banca), il volume ha lo scopo di far conoscere i nomi, le imprese e le vicende di atleti, tecnici, dirigenti, giudici di gara, sanitari e giornalisti marchigiani, che hanno preso parte ai Giochi Olimpici e Paralimpici, Estivi ed Invernali, da Atene 1896 a Vancouver 2010.

Un modo per veicolare i valori più forti dello Sport, attraverso i risultati e le storie di tanti protagonisti, raccontante con immagini, dati, notizie e curiosità, raccolte in anni di ricerca. Si tratta di una iniziativa unica in Italia, attraverso un percorso di comunicazione multimediale: volume, CD e mostra dei cimeli dei campioni dello Sport delle varie epoche.

Nata come Cooperativa di Jesi nel 1891, la Banca Popolare di Ancona, oggi parte integrante del Gruppo UBI Banca, ha compiuto 120 anni di vita proprio nel 2011. Qualche anno prima che Atene ospitasse i Giochi della prima Olimpiade moderna, la nostra Banca aveva già aperto i suoi primi sportelli.

La storia della Banca Popolare di Ancona è, dunque, anche un po’ la storia delle Olimpiadi, capaci di affrontare e vincere le tante sfide della modernità, senza mai perdere di vista i valori che le hanno fondate. Soprattutto la nostra è la storia – ha commentato il DG Luciano Goffi - di un Istituto bancario che ha sempre fatto della vicinanza al territorio e della sua valorizzazione l’elemento distintivo. In particolare, una vicinanza al mondo sportivo, espressa principalmente con il sostegno – ormai ventennale – al Club Scherma Jesi, ma rivolta anche a tanti altri sodalizi della regione, specie nei confronti di quelli che manifestano una cura particolare dei Settori Giovanili”.

Ciò che alimenta la nostra azione anche in momenti congiunturali così difficili, è la volontà di promuovere i tanti valori che lo Sport contiene e veicola. Si spiega anche così la scelta della Banca Popolare di Ancona di sostenere la pubblicazione de “Le Marche a 5 Cerchi”, con l’auspicio che questa pubblicazione rappresenti uno stimolo al movimento sportivo marchigiano, affinché agli allori già conseguiti, impegno, spirito di sacrificio e determinazione sappiano farne seguire molti altri”.

Accesso ai servizi online

  • Servizio Clienti 800.500.200